Dobrna Paški Kozjak Špik
Dobrna – Paški Kozjak – Špik

Distanza: 16 km Tempo impiegato a passo normale: 3,5 ure

Le vette principali del Paški Kozjak, una catena montagnosa calcarea lunga 10 km, stretta e molto ripida sono il noto punto panoramico Špik – 1109 m, la cima più alta Basališče – 1272 m e la vetta più alta di Dobrna Štrukljev vrh 1227 m.

Sotto lo Špik si trova la chiesa parrocchiale di Sv. Jošta (1063 m) costruita nel 1884. Oltre alla chiesa ci sono la canonica in stile barocco rinnovata nel 1820, la scuola elementare e la sagrestia d’un tempo, una casa d’abitazione tipica. Qui scorre anche il confine tra i tre comuni di Dobrna, Velenje e Slovenj Gradec. S. Jošt è il protettore dei prodotti agricoli e dei marinai. Circa 100 m più in basso sul versante meridionale si trova il rifugio alpino gestito dall’Associazione alpina Velenje. Il rifugio è aperto ogni giorno durante tutto l’anno.

Descrizione del sentiero

  • Il sentiero marcato conduce dal centro di Dobrna, accanto all’hotel Vita e verso il Centro di salute, lungo la strada fino alla salita oltre il Klanc e la “Cappella di Žeblar” sulla sua cima.
  • Il cartello ci avvisa dello svincolo per Loka, ma noi proseguiamo per la strada in quanto è la via più facile, ben marcata e adatta specie perle marce in condizioni invernali. La salita gira a sinistra nei boschi del monte per proseguire lungo la carraia. La strada ci conduce alla fattoria Jurk, da dove prosegue in salita il ben marcato sentiero alpino della Šaleška, mentre a sinistra si snoda il sentiero della XIV divisione.
  • Il sentiero della XIV divisionee conduce a sinistra lungo la carreggiata. Dal bosco di abeti di giunge sul prato e si prosegue verso la vetta che offe una bellissima vista sul lago di Velenje, i monti del Mozirje e le Alpi della Savinja. La pianura erbosa innanzi si chiama Visoko. Vi si trova un monumento granitico in memoria dello sfondamento effettuato dalla XIV divisione. Proseguite il sentiero fino al prato e scendete verso il rifugio sullo Paški Kozjak.
  • Il sentiero alpino della Šaleška si snoda a destra della fattoria Jurk e sale ripidamente per un terreno roccioso per poi proseguire lungo un bel bosco di abeti e larici fino alla strada bianca che conduce verso il rifugio alpino.
  • Entrambi i sentieri si congiungono all’incrocio con la strada di Velenje in prossimità del rifugio.
  • Dal rifugio alpino il sentiero conduce in salita fino alla chiesa di Sv. Jošt sul Paški Kozjak e a sinistra verso lo Špik 1109 m. Dalla sua vetta è possibile ammirare una vista stupenda sulle montagne di Mozirje, i monti Raduha, Peca, Uršlja gora e le Alpi della Savinja.
  • Da Dobrna al rifugio sul Paški Kozjak ci sono 3 ore di cammino, fino alla vetta dello Špika un’altre mezz’ora. Il sentiero passa prevalentemente per i boschi nei quali d’estate c’è una piacevole ombra. È adatto a tutti gli escursionisti che desiderano godersi la pace, l’aria fresca ed un bel panorama.